DEFINIZIONI

Impianti di distribuzione

sono impianti fissi di distribuzione di carburante per uso autotrazione, quelli definite dall'art.82 del D.M. 31/7/34, cioè:

"impianti destinati al rifornimento dei mezzi, automezzi, aeromobili, imbarcazioni, ecc., ove necessiti una distribuzione del prodotto in stoccaggio nel serbatoio"

Depositi

sono definiti depositi di liquidi infiammabili e/o combustibili per uso agricolo:

"quelli destinati all'esercizio di aziende agricole: essicatoi di cereali, riscaldamento di serre per la coltivazione di piante o verdure ecc."

Non sono considerati depositi agricoli, bensì impianti per autotrazione, gli impianti destinati al rifornimento delle macchine operatrici, trattori, ecc., anche se contenenti prodotto agevolato. (nota del Ministero dell'Industria prot.11906/4101 sott. 106 del 5/7/88)


[ Indietro ] [ Indice ] [ Avanti ]

Home Page Menu' Principale Scriveteci